Profilo dell’artista

Alberto Mesiano

Quadri da leggere, l’arte che accende le coscenze

Alberto Mesiano è nato e vive a Milano. Pittore dal sentimento contemporaneo. Da bambino mostra un carattere timido e introverso con grandi difficoltà a comunicare le sue emozioni verbalmente. Questo lo porta sin da subito ad iniziare a dipingere muovendo i suoi primi passi nel mondo dell’arte. Si esercita sia in pittura che in scultura, prediligendo poi la pittura ad olio. Per lui dipingere è stato una sorta di approdo interiore. La pittura, per Mesiano, diviene il mezzo attraverso cui rappresentare e sottolineare sofferenze, turbamenti e disagio della società odierna, non dimenticando mai gli eventi storici che hanno segnato l’era contemporanea. Inoltre, mostra sempre grande sensibilità nell’approccio alle tematiche trattate. Presenta le opere dove ritrae tutta la sofferenza dei nostri tempi. Ama definire le sue opere “quadri da leggere” ed ogni opera ha una storia, ogni storia ha i suoi colori, ogni colore ha un significato là dove nulla viene per caso. Ma è il colore che usa sulla tela a ridare la speranza. Riesce a trasformare il colore in sentimenti: non sempre dolci ed accoglienti, a tratti saranno crudi e forti, ma sempre sinceri. Una forte connotazione storico-sociale lo porta ad approfondire oltre le tematiche legate all’amore, anche argomenti di grande attualità come l’immigrazione, il razzismo, le guerre ed infine il più sentito, quello legato alla violenza sulle donne e al femminicidio. Tra le molteplici opere dell’maestro, spica il progetto della panchina itinerante, un’opera-scultura che sta varcando i confini di tutte le nazioni, raccogliendo firme di solidarietà e sostegno alla lotta contro la violenza sulle donne. L’arte è sempre stata la sua passione, e non si è mai sottomesso alle leggi di mercato. Realizza alcuni progetti con le scuole. Partecipa a diverse mostre collettive e personali, nazionali ed internazionali. Parte delle sue opere appartengono a collezioni pubbliche e private.
È definito dalla critica un Maestro d’Arte di fama internazionale, dedito al sociale. Le sue opere e i temi da lui toccati sono apprezzati in tutto il mondo. Non per niente le sue opere sono presenti e sono state esposte in molti musei e location importanti nel mondo, con notevoli riconoscimenti.

2020

Panchina Itinerante – L’arte contro la violenza

A Londra, viene presentato il suo progetto sociale “Panchina Itinerante – L’arte contro la violenza”  e il video realizzato con le foto scattate all’evento “Panchina Itinerante” in Piazza Duomo-Milano, a dicembre. Contemporaneamente allo SpazioGallery London, la Mostra “International Cultural exchange of art – Saloon premier”, in occasione della giornata mondiale contro la violenza sulle donne, con le sue opere sul tema.

2019

100 passi alla luce del sole

L’opera diventa copertina del Diario scolastico 2019/2020 delle scuole di Mediglia (MI); l’opera “Lui sarà mia madre” diventa manifesto contro l’omofobia; a Parigi, presso il Museo del Louvre, al Salone Internazionale d’arte contemporanea, premiato con una medaglia per il quadro “Mission” e lancio del libro “Dipinti con il cuore – Alberto Mesiano raccota il XXI secolo” scritto su di lui e le sue opere”; a Milano all’Hilton Hotel Mostra personale, Cena benefica e asta di un suo quadro donato per raccolta fondi ai bimbi malati (Ospedale in Grecia) organizzato dall’Ambasciata e Consolato Greco e SOS Villaggi dei bimbi; a Milano/Piazza Duomo l’evento contro la violenza sulle donne: “L’arte contro la violenza – Panchina itinerante”, un progetto sociale per sensibilizzare le persone e dare la loro solidarietà e contributo morale.​

2018

Award 2018

All’arena Media Star (Castello di Belgioioso/PV) – Vincitore del Primo Premio categoria Arte; Ospite della trasmissione Pomeriggio 216 (Sei la Tv-Bergamo) raccontando i suoi quadri  in occasione della giornata Mondiale contro la violenza sulle Donne; A Roma è stato insignito del Riconoscimento al Merito in Arte dall’Accademia di Poesia e Arte Contemporanea, a Parigi presente presso il Museo del Louvre – Salone Internazionale d’arte contemporanea, ad Oslo all’Ambasciata Brasiliana premiato con medaglia d’oro nella settimana culturale Brasile/Norvegia, presente al Salone Internazionale del Mobile a Milano, alla Casa dei Diritti del Comune di Milano, al Palazzo dei Giureconsulti, riceve sia il Premio Eccellenza Europea dell’Arte per aver valorizzato l’arte e la creatività italiana in Europa, sia una targa di onoreficienza/riconoscimento dal Comune di Pantigliate (MI) per il lavoro svolto e le tematiche sociali trattate.

2017

Trofeo argenteo Apollo Dionisiaco

A Roma,  ha vinto il trofeo argenteo Apollo Dionisiaco, dall’Accademia Internazionale di Poesia ed Arte Contemporanea. Al Teatro del Quirinale, ha esposto insieme ai bimbi di Amatrice, donando un suo quadro al Comune di Amatrice/Rieti. Ad Oslo, trofeo per “The best of the saloon” nella settimana culturale Brasile/Norvegia all’Ambasciata Brasiliana ad Oslo. A Parigi, presso il Museo del Louvre, Salone Internazionale d’arte contemporanea, conferito la medaglia nella categoria Arte moderna. A Mediglia (MI), il comune ha dedicato una serata alle sue opere, con l’evento intitolato “Una rosa per te”, in occasione della Giornata Mondiale contro la violenza sulle donne, dove erano presenti in sala/Teatro i suoi quadri, e per ogni quadro (che raffigurava una donna vittima del femminicidio) era abbinato un ballo di danza classica. A Genova, al Palazzo Ducale, ha fatto una bipersonale intitolata Colori ed Emozioni, in concomitanza alla Mostra di Modigliani. A Milano, Premio Internazionale Arte Milano 2017 per il rilevante impegno stilistico manifestato. Sui navigli dove si tiene La Via degli Artisti – Rassegna d’arte, è riuscito a mettere insieme 213 artisti per la realizzazione di un’ unica tela, dove viene premiato per il suo ingegno creativo.

2016

Pre-lancio di una nuova linea esclusiva di prodotti Mag Berry

In Brasile, partecipa al pre-lancio di una nuova linea esclusiva di prodotti Mag Berry  (azienda di cosmetici brasiliana) con 3 delle sue opere che danno l’immagine e il nome ad altrettante essenze per questo lancio esclusivo.  È stato in mostra a Rio de Janeiro (Olimpiadi dell’Arte) in occasione alle Olimpiade, insieme alle opere di José Dali e Dario Fo. A Roma è stato insignito dell’Alto riconoscimento al merito in Arte dall’Accademia di Poesia e Arte Contemporanea. A Cernusco sul Naviglio, mostra personale a Villa Greppi (sede del Comune) in occasione della settimana contro la violenza sulle donne.

2015

Expo in città

A Milano, presente all’EXPO 2015. Nell’evento parallelo “Expo in Città”, partecipa alla Rassegna d’arte – Naviglio di Milano (La via degli artisti). A Roma è stato insignito dell’Alto riconoscimento al merito in Arte dall’Accademia di Poesia e Arte Contemporanea.

Le sue opere

Ricevi aggiornamenti di questo ed altri artisti